Detenuti fanno i centralinisti al Bambin Gesù

News - author: Rosa.L - posted: 28-10-2011

Un gruppo di detenuti del penitenziario romano di Rebibbia è al lavoro da pochi giorni per fornire telefonicamente assistenza in favore dei piccoli pazienti dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù. I detenuti, debitamente formati, sono entrati a far parte dell'organico degli operatori del Centro unico prenotazioni del nosocomio (Cup).
La convenzione, della durata iniziale di un anno e sottoscritta il 18 luglio scorso, ha preso il via con la fase di formazione dei detenuti precedentemente selezionati.
Le lezioni, tenute da personale esperto del Bambino Gesù, hanno coinvolto in totale 11 detenuti, due dei quali con la funzione di supervisori.
Un accordo che da un lato offre ai detenuti selezionati una valida possibilità di reinserimento lavorativo retribuito, dall'altro permette all'Ospedale di implementare uno dei canali di accesso, quello telefonico -che si affianca alle prenotazioni online attraverso il portale www.ospedalebambinogesu.it- , fondamentale per un corretto funzionamento della struttura e per un ulteriore miglioramento in termini di qualità dei servizi erogati.
Ogni anno il Centro Unico di Prenotazione del Bambino Gesù gestisce complessivamente 150 mila contatti e oltre 210 mila prenotazioni a fronte di un milione di prestazioni ambulatoriali erogate.

Fonte: dirittisociali.org