Grandi manifestazioni: sul numero dei partecipanti i partiti mentono

Witness - author: albatros - posted: 24-03-2010

Spesso in occasione delle grandi manifestazioni nazionali che in genere si tengono a Roma si assiste a un balletto di cifre sul numero dei partecipanti.
Io quasi sempre partecipo a questi raduni per andare a controllare di persona dove stia la verità; a tal fine ho messo a punto un metodo personale per la quantificazione dei partecipanti e ho potuto constatare che in genere politici, sindacati, etc. gonfiano le presenze a dismisura.
I dati della questura sono sufficientemente attendibili; o meglio lo sono quasi sempre, perché quando scendono in campo le grandi forze politiche, anche la questura, se pur in misura largamente inferiore aumenta le cifre.
Per permettere a chiunque di farsi un'idea buona sul numero dei partecipanti occorre tenere presente queste considerazioni:
lo spazio di gran lunga più vasto a Roma é il Circo Massimo: mezzo chilometro per 150 metri; se si suppone che in ogni metro quadrato trovino collocazione quattro persone (cosa del tutto impossibile perché altrimenti le persone non potrebbero nemmeno respirare) si assisterebbe ad una manifestazione di 300.000 persone! Più ragionevolmente se la piazza é gremita si può parlare di 200.000 al massimo.
Per tutte le altre piazze le cifre scendono di molto:
100.000 per Piazza San Giovanni
30.000 per piazza San Pietro
20.000 per Piazza del Popolo
10.000 per piazza Navona
Occorre tener presente che nelle piazze in genere uno spazio non indifferente viene tenuto vuoto per il palco e per altre incombenze; per cui le piazze non sono mai completamente occupate.