La religione cambia il modo di percepire

News - author: albatros - posted: 16-12-2010

Un'indagine condotta da tre università in Italia, Olanda e Israele e pubblicata sulla rivista scientifica Cognition ha rivelato che la percezione che ciascuno ha della realtà é fortemente influenzata dalla religione a cui appartiene.
La ricerca ha misurato la prontezza con cui persone di diverso credo collegano i dettagli di una immagine.
In Olanda sono i calvinisti conservatori i più attential dettaglio che primeggiano sui loro compatrioti progressisti e più ancora sugli atei.
In Italia e Israele la situazione ha visto primeggiare i laici mentre i cattolici osservanti e gli ebrei ortodossi sono più attenti a cogliere le immagini nel loro insieme.
Si é tentato anche di dare una spiegazione: le religioni che sono più individualiste facilitano l'analisi dei dettagli, mentre quelle più orientate alla solidarietà privilegiano una visione d'insieme.

(Fonte: metronews.it)