Salute: Come rimanere in salute in ufficio in tempi d'influenza

News - author: Rosa.L - posted: 30-11-2011

La trasmissione del raffreddore e del virus dell'influenza si può verificare per via aerea attraverso gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce, ma anche per via indiretta attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie. Per questo comportamenti preventivi e norme igienico-sanitarie sono gli obiettivi primari da seguire per restare in salute negli ambienti di lavoro.

Ecco alcune regole che possono aiutare:

1) Mantenere le mani pulite

Lavarsi le mani regolarmente ed evitare di portare le dita infette vicino gli occhi, il naso e la bocca. I germi si annidano ovunque : nelle maniglie, negli interruttori, nei pulsanti delle fotocopiatrici, sui mouse e sulle tastiere dei PC. Non cè via di scampo: se poi avete deciso anche di mangiare in ufficio difendetevi dai batteri come meglio potete. Ovviamente gel disinfettanti salva-mani inclusi.

2) Evitare di stare a contatto con persone malate
C'è chi si ostina ad andare a lavoro persino con la febbre o con sintomi evidenti di influenza.

3) Attenzione alle aree comuni
Pulire le superfici comuni e prestare particolare attenzione alle aree comuni come le mense e i bagni, in questi sarebbe meglio trovare distributori di sapone liquido o in polvere e asciugamani non riutilizzabili da cestinare dopo l'uso o elettrici.

4) Mantenere l'aria pulita
Aprire regolarmente le finestre per garantire una corretta circolazione dell'aria sicuramente non è causa diretta di raffreddore come potrebbe lamentare un collega noioso... Un'adeguata aerazione previene danni alla salute perché assicura un'ossigenazione corretta dell'aria.

5) Evitare di mangiare cibi in comune
Quei cioccolatini erano proprio buoni ma quanti colleghi li avranno assaggiati?

6) Bere molta acqua e seguire una corretta alimentazione
Una corretta idratazione giornaliera (almeno due litri di acqua possibilmente da assumere nella prima parte della giornata) insieme a cibi ricchi di vitamine, fibre e sali minerali è il primo e più importante modo per prevenire l'influenza.

7) Bere tisane calde e prevenire i sintomi con rimedi naturali come propoli ed echinacea

8) Evitate gli sbalzi di temperatura
Vestirsi a strati può rappresentare la soluzione migliore per evitare gli sbalzi di temperatura che soprattutto negli uffici dove i riscaldamenti vengono tenuti accesi e ad alte temperatura possono causare raffredamenti improvvisi una volta usciti magari a prendere un caffè.

Fonte: greenme.it