Un criminale é minorenne: in carcere anche i genitori

Case - author: admin - posted: 05-06-2012

Un adolescente di 15 anni è stato arrestato per aver commesso alcune rapine assieme ad altri due coetanei, e il giudice uruguaiano Adriana Graziuso ha disposto il carcere anche per i genitori del giovane, con l'accusa di ''omissione dei doveri della patria potesta'''. La notizia viene pubblicata oggi dal quotidiano El Pais di Montevideo.

Il ragazzino era stato trovato con una pistola nello zaino e alla guida di una moto di proprietà della madre, e le indagini hanno rivelato che la pistola era stata usata dalla mini-gang, di cui il quindicenne era il punto di riferimento, per mettere a segno sei rapine.

Durante il colloquio col magistrato, i genitori del ragazzo hanno spiegato di essersi limitati a chiedere al figlio la consegna dell'arma. Il pm ha ritenuto questo atteggiamento omissivo ed ha chiesto al giudice di procedere anche nei confronti dei due adulti.
(Fonte: ilblitzquotidiano.it)