La linearita dello sviluppo e la crisi attuale delle conoscenze.

Opinion - author: MANZELLI - posted: 09-02-2017

La linearita dello sviluppo e la crisi attuale delle conoscenze.
Paolo Manzelli
----------------------------------------------------------------------------------------------------
La crisi delle conoscenze del' uomo contemporaneo dipende dalla incapacita' di assumersi una piu elevata responsabilita' nei confronti della natura in modo da non modificare oltre i limiti del suo naturale suo andamento di indole circolare . (1)
Purtroppo l' uomo moderno non comprende più la natura perché ciò che osserva viene significato della scienza e piu in generale della cultura moderna in termini di una falso progresso lineare . Questa perdita di coscienza non fa piu seguito alla esperienza diretta e reale dell' antico mondo della produzione agricola, ma risponde ad una rappresentazione lineare dello sviluppo industriale di indole meccanica che in gran parte si basa su calcoli di trasformazioni termodinamiche relative agli stati di equilibrio tra reagenti e prodotti ,che come tali, escludono il tempo, per concentrarsi sulla effettiva resa dei prodotti e quindi sul guadagno associato. Infine con la globalizazione il mercato ha dato valore ai titoli finanziari con cui si manipola il mercato dei prodotti mediante calcoli matematici sulle probabilita' di guadagno, che rendono piu ricchi coloro che hanno piu' opporunita' di investimento. Pertanto dato che la matematica persegue una logica "atemporale" , la perdita di significato e di attenzione ai cicli di vita della natura ha una sua radice profonda nal fatto che le logiche lineari non permettono di avere un diretto riferimento realistico con la circolarita' nel tempo dello sviluppo naturale. Paolo Manzelli

(1) http://www.caosmanagement.it/495-il-cambiamento-dalla-chimica-che-inquin... ;