Science-Environment

Time: una molecola salva ossa per chi segue cure anti-tumorali

La rivista americana Time la ritiene una delle dieci scoperte scientifiche più importanti del 2009. Si tratta della molecola "denosumab". Essa permette di evitare o ritardare le fratture ossee che rappresentano la conseguenza più frequente delle cure disponibili contro alcuni tumori.
L'efficacia della molecola é stata dimostrata attraverso uno studio condotto su 1.500 pazienti. Il rischio di fratture é sceso del 60%.

Cambieranno le regole sulle etichette alimentari

Il Parlamento europeo ha approvato in seduta plenaria un regolamento che mette ordine nel ginepraio di leggi in materia. L’obiettivo è creare un’etichettatura uniforme per tutti gli Stati membri, un sistema più semplice dell’attuale (GDA) che aiuti i consumatori a fare acquisti più consapevoli.

Il documento, che ora deve essere confermato dal Consiglio Ue, prevede che le nuove etichette abbiano caratteri più leggibili, grandi almeno 3 millimetri, e profili nutrizionali dettagliati. Sulle confezioni ci saranno due diciture. L’etichetta posta sulla facciata principale della confezione dovrà indicare la quantità di grassi, grassi saturi, glucidi, sale ed energia contenute nell’alimento. Accanto ci sarà una tabella con le linee guida sulle quantità giornaliere che è consigliabile assumere per ciascuna sostanza, indicate per 100 grammi o 100 millilitri di prodotto. Sul retro della confezione si potranno invece leggere i dettagli sugli altri nutrienti principali: proteine, fibre e grassi trans. In sostanza il cliente, per capire come nutrirsi, dovrà confrontare la lista degli ingredienti dell’alimento che sta per mangiare, con i valori ideali contenuti nella tabella, e regolarsi di conseguenza. L’Europarlamento ha bocciato invece, la cosiddetta “etichetta a semaforo”, caldeggiata dal Beuc. L’organizzazione europea dei consumatori suggeriva di distinguere le quantità di sostanze presenti nel prodotto con l’uso dei colori: rosso per un livello alto di grassi, zuccheri e sali, ambra per quello intermedio e verde per i valori minimi.

(fonte kataweb del 18 Giugno 2010)

Universi paralleli, quanti e super-atomi: le nuove frontiere della scienza

L'articolo presenta alcuni spunti che aprono scenari sorprendenti sugli sviluppi della fisica moderna.

Article's content: 

Autismo, scoperto il gene decisivo nella malattia? Un esempio di disinformazione

Qualche giorno fa è stata riportata da molti quotidiani italiani e internazionali la notizia riguardante uno studio sulla genetica dell’autismo, pubblicato online dalla rivista scientifica "Nature Genetics", il 18 Febbraio 2007. La notizia è stata annunciata da alcuni dei maggiori giornali italiani con titoli eccessivi e sensazionalistici che hanno fuorviato il reale significato dei risultati della ricerca, creando aspettative ingiustificate. Nell'articolo si fa chiarezza sul reale significato della scoperta.

Article's content: 

Cibi arricchiti per creare dipendenza e conseguenti malattie

Il professor Kessler sostiene che, proprio come avviene con le sigarette per aumentare la voglia di fumare, chimici e ricercatori lavorano per migliorare il gusto dei propri prodotti. I produttori non migliorano solo la gioia del gusto, maricercano quella che Kessler chiama “iper-palatabilità”.
La tecnica più semplice è quella di arricchire gli ingredienti dei cibi con sali, zuccheri e grassi per renderli più appetibili al palato. In altri casi si facilita la masticazione: se i cibi sono facili da masticare e deglutire, grazie alla loro morbidezza, si è invogliati a mangiare ancora. Tutto ciò causa dipendenza da cibo e sovrappeso. L’effetto è una vera è propria malattia con tutti i disturbi che comporta.

Syndicate content