17enne olandese ottiene l'eutanasia. Violentata da piccola, era in depressione

News - author: stg - posted: 04-06-2019

Da bambina era stata violentata, a 17 anni ha deciso di non riuscir più a vivere con quel peso: Noa Pothoven è ricorsa all’eutanasia, con l’aiuto di una “clinica per il fine vita”. È morta a casa sua ad Arnhem, in Olanda.

Noa ha scritto sui social il giorno prima della sua morte. Era domenica. “Ho ragionato per un po’ sul fatto di condividere o meno questo post”, si legge su Instagram, “Forse per qualcuno questo gesto sarà una sorpresa, ma non è stata una scelta impulsiva, ci ragiono da tempo. Entro massimo 10 giorni morirò. Dopo anni di battaglie, sono esausta. Ho smesso di mangiare, di bere, e dopo averci a lungo ragionato, ho deciso di lasciarmi andare, perché la sofferenza è insopportabile”. Per Noa la sua non era esistenza, ma sopravvivenza: “Respiro, ma non vivo più”.
(Fonte: www.repubblica.it)