L’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco ha celebrato la Festa della Repubblica Italiana

News - author: guia - posted: 10-06-2011

Il 2 giugno 2011, in occasione del 65° Anniversario della Repubblica, l’Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco, Antonio Morabito, ha offerto un ricevimento per celebrare la Festa Nazionale nel contesto dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
All’evento che si è svolto presso la magnifica cornice di giardini e terrazze dell’Hotel Monte-Carlo Bay hanno partecipato il sottosegretario di Stato ai Rapporti con il Parlamento Laura Ravetto, autorità del governo monegasco e personalità italiane.
Monaco é un Paese che ha con l’Italia forti affinità, a livello umano e culturale; che condivide valori e storia che ci legano e ci appassionano come l’arte, la musica, lo stile di vita, la lingua italiana che è parlata ed amata. Inoltre circa 8.500 monegaschi sono di origine italiana e la comunità italiana residente nel Principato è attiva nei vari settori economici, culturali e sociali del Paese, nel sistema bancario, nella ristorazione e nelle strutture alberghiere, nei settori immobiliare e della costruzione, della navigazione e del trading internazionale. Sportivi, musicisti, art director, fotografi di moda e imprenditori eccellenti e di successo, molti i settori di prestigio in cui gli italiani si distinguono nel Principato, anche con progetti per logistica, equipaggiamenti e assistenza a livello mondiale.
L’inno di Mameli è stato cantato dal Tenore Enzo Crucitti del Coro dell’Opera di Montecarlo e quello monegasco dal Maestro Massimo La Guardia, cui ha avuto seguito l’interpretazione di “Viva l’Italia” del Carducci da parte del poeta Daniel Cundari.
È stata presentata la collezione “Arte e Moda italiana nel mondo”, ideata da Antonella Ferrari; “abiti-scultura” realizzati da stilisti dell’alta moda italiana, che riflettono i valori, le tradizioni e la storia di numerosi Paesi del mondo.
La stilista Raffaella Curiel ha proposto la sua creazione “tricolore”, realizzata per i 150 anni dell’Unità, già apprezzata dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a New York lo scorso marzo, come immagine simbolo dell’Italia.
Il trio composto da Silvia Cecchetti, Sandro Cerino e Romano Pucci, ha eseguito musiche e canzoni italiane.
Le Regioni italiane: Valle d’Aosta, Piemonte, Basilicata, Puglia e Toscana sono state presenti con i loro prodotti tipici; prodotti In-Alpi di Ambrogio Invernizzi, pregiati vini piemontesi provenienti dalle terre di Langhe-Roero e Monferrato, presentati dall’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli del Piemonte di Langhe-Roero e Monferrato e candidati per il riconoscimento a “Patrimonio dell’Umanità” UNESCO 2011, con il Presidente Roberto Cerrato; una speciale selezione di cioccolatini Amedei, dedicati all’Unità d’Italia.