L'Occidente oggi, i giovani e la precarietà

Article - author: Rianne De Zoete - posted: 26-08-2011

Giovani, operai, studenti e un ceto medio qualificato con forti aspirazioni di mobilità sociale, colpiti da una crisi che si rovescia sulla loro condizione e sulle loro speranze. Medici, ingegneri, architetti, giovani professionisti, generazione Erasmus sotto-occupati, peggio che precari quando va bene, disoccupati in massa, che vogliono fuggire dalla miseria. Economica e umana. Quale classe dirigente può sopravvivere senza la fiducia delle nuove generazioni? Senza la loro diretta partecipazione alla costruzione del loro destino? Ricercatori, laureati, free lance... milioni di giovani che oggi sono esclusi da caste e palazzi.

Article's content: