Sentenza storica sull’amianto a Genova

News - author: ludo.j - posted: 27-06-2011

Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, è una città di poco più di 30 mila abitanti, di cui 1.200 sono morti (e altri si teme ne moriranno) per aver inalato particelle di amianto lavorando all'azienda Eternit.
Alcuni giorni fa, a Genova, il Tribunale ha emesso una sentenza storica: un uomo, Silvano Piccardo, è morto di tumore nel 2005. Un gran fumatore, ammette la vedova che si è rivolta alla magistratura senza nascondere una delle cause ipotetiche del decesso. Ma il marito ha lavorato per anni a contatto con l’amianto. I giudici di primo grado avevano definito tale esposizione non rilevante, ma in appello la sentenza viene rovesciata, ed è stato riconosciuto che quelle polveri invisibili sono state letali.

Anche i familiari di un operaio della Fincantieri di Ancona sono stati recentemente risarciti, sempre in Corte d’appello, perchè si è dimostrato che un lavoratore per anni impiegato nelle navi è stato a contatto con le polveri d’amianto.

Fonte: ilfattoquotidiano e articolo 21