Verso una legislazione unica in Europa contro la pedofilia

News - author: albatros - posted: 28-10-2011

Il Parlamento europeo compie una mossa decisa, votando una direttiva quasi all'unanimità, che allinea le legislazioni penali dei 27 paesi membri rispetto alla pedopornografia online. Si tratta del primo strumento legislativo per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento sessuale, gli abusi e la produzione e la diffusione di immagini e video a contenuto sessuale, protagonisti bambini e adolescenti.
Un lavoro che ha dovuto tener conto di culture e sensibilità diversissime.
Tre le principali novità:
L'introduzione del concetto di reato di adescamento online di minorenni (il grooming).
La dettagliata individuazione dei confini del reato di pedopornografia, termine che in Europa non era ancora entrato nel vocabolario giuridico.
L'introduzione di sanzioni penali uniformi in tutta l'Unione Europea, con molte circostanze aggravanti come la particolare vulnerabilità, dovuta magari alla disabilità fisica o psichica; o all'altra aggravante dell'abuso nell'ambito familiare.
Controllo del Casellario Giudiziario da parte dei datori di lavoro per coloro i quali svolgono attività professionali diretti e regolari a contatto con bambini.
Nelle stesse norme c'è anche la sanzione della confisca dei beni

(Fonte: repubblica.it)