Scuola: la pagella e i certificati scolastici digitali

News - author: admin - posted: 26-04-2011

Parte l'operazione Wifi nelle scuole
I ministri Gelmini (Istruzione) e Brunetta (Innovazione Pa) hanno dato il via con una conferenza stampa congiunta all’operazione Scuole in Wifi. L'obiettivo è di dotare gli istituti scolastici di un access point gratuito per la didattica, utile anche per l’utilizzo delle oltre 30.000 lavagne interattive multimediali già installate.

Per fare che? Lanciare il portale ScuolaMia che digitalizzerà molti servizi scolastici.
Gli istituti che già aderiscono al progetto ScuolaMia, a partire dal secondo quadrimestre di quest’anno, renderanno disponibile la pagella anche in formato digitale.

Sono state create 500.000 caselle Pec per gli aspiranti supplenti iscritti nelle graduatorie di istituto nell’ambito del servizio gratuito
Postacertificat@ (100.000 sono state già attivate).

Con l’avvio del nuovo anno scolastico sarà completata l’offerta di servizi per le famiglie con l’introduzione, su ScuolaMia, oltre che dei certificati scolastici digitali sostitutitvi dei documenti cartacei, di servizi di iscrizione e pagamenti online e di consultazione del rendimento scolastico.

Tutti i dirigenti scolastici saranno dotati di firma digitale, la convocazione degli aspiranti supplenti attraverso telefono e telegrammi sarà sostituita con la convocazione via Pec e Sms e sarà ultimata la distribuzione di Pec a tutte le scuole.

L’Operazione relativa al Wifi, che prevede la partecipazione di enti pubblici e società private che potranno aggiungersi al progetto in qualità di sponsor, mira a dare alle scuole aderenti al progetto ScuolaMia una connessione senza fili per collegare a internet un’area dell’istituto (aula didattica, laboratorio di informatica, biblioteca, sala professori, ecc.).

L’access point sarà riservato alla didattica e l’operazione consentirà entro il nuovo anno scolastico di dotare circa 5.000 scuole di punti di accesso alla rete. Il completamento dell’iniziativa è previsto per il 2012 e avrà un costo di 5 milioni di euro.

Novità in arrivo ancheper il portale ScuolaMia che offrirà alle famiglie nuovi come la pagella digitale realizzata con le strumentazioni previste dal Cad (firma digitale del dirigente scolastico e timbro digitale su carta), i pagamenti online in modo che tutti gli istituti avranno la possibilità di gestire qualsiasi pagamento sui propri conti correnti postali e vedere i versamenti effettuati dalle famiglie direttamente sul portale Iscrizioni saranno effettuate online tramite il portale ScuolaMia e saranno a disposizione nuovi canali di comunicazione come Pec e Comunicazione elettronica certificata per dialogare con la scuola.

(Fonte: bitmat.it)